Immigrazione, Piantedosi “Dall’Italia contributo al piano Ue”

ROMA (ITALPRESS) – Sul piano europeo per i migranti “intendiamo dare il nostro contributo. Ci sarà una proposta dell’Italia, che è quella condivisa con i Paesi di primo ingresso, ma non credo andrà molto lontano da quella della Commissione” che non può prescindere da “canali di ingresso regolari e rafforzamento di grandi esperienze che l’Italia ha in campo da tanto tempo in Europa, come i corridoi umanitari”. Così il ministro dell’Interno, Matteo Piantedosi, a margine del G7 dei ministri dell’Interno a Eltville am Rhein in Germania.
“Con la Germania c’è piena condivisione di posizione. Non abbiamo dovuto dare rassicurazioni. C’è convergenza sul fatto di governare meglio i processi migratori attraverso il rafforzamento dei canali di ingresso legali e allo stesso tempo rafforzare il meccanismo di contrasto all’immigrazione irregolare”, ha aggiunto. Quanto ai rapporti con la Francia “non abbiamo mai avuto motivi di divergenza e non li abbiamo mai creati. Confido che quanto prima avremo modo di chiarire questo”, ha concluso il ministro.
(ITALPRESS).
-foto agenziafotogramma.it-

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *